Cronaca Mondo

Corea del Nord, chi è lo scienziato dietro al programma missilistico di Kim Jong-un

Corea del Nord, chi è lo scienziato dietro al programma missilistico di Kim Jong-un

Corea del Nord, chi è lo scienziato dietro al programma missilistico di Kim Jong-un

PYONGYANG – Dietro al programma missilistico di Kim Jong-un, ci sarebbe Kim Jong-sik, uno scienziato nordcoreano di mezza età, secondo alcune recenti rivelazioni. Kim Jong-sik, con più di 20 anni di esperienza, ha l’onoreficenza più alta della Corea del nord, l’Ordine di Kim Jong-Il, ed è una delle figure più importanti nel dipartimento di armi del Paese.

Come spiega Michael Madden, autorità leader che lavora con il comitato di controllo “38 North”, lo scienziato sarebbe una “figura chiave” del programma messo in atto da Pyongyang, scrive il Daily Mail.

“Ricopre un incarico molto importante, forse il più importante, per quanto riguarda la difesa e il programma missilistico. Deve il suo attuale incarico al lancio dell’ “Uhna-3″, un missile balistico lanciato nel dicembre 2012. Fino ad allora, c’era stato solo un altro tentativo nell’aprile 2012, peraltro fallito a 10 secondi dal lancio. Il governo nordcoreano, quindi, decise di sbarazzarsi di alcuni funzionari per portare al potere Kim Jon-sik”, ha spiegato Madden.

Quando Pyongyang testò il primo missile, puntando per la prima volta l’obiettivo sugli Usa, la propaganda norcoreana nominò Kim Jong-sik come capo dell’entourage. Sebbene lo scienziato non appartenga all’elite nordcoreana e non abbia legami di parentela con eminenti personalità, cosa che accade spesso in Corea del Nord, Kim Jong-un ha deciso di promuoverlo

To Top