Blitz quotidiano
powered by aruba

Dallas: sui carboni ardenti per corso di autostima, 40 ustionati

DALLAS – A scherzare col fuoco si rischia di bruciarsi. E quanto infatti è accaduto ad una quarantina di persone a Dallas in Texas. Partecipavano ad un raduno del famoso life coach Tony Robbins e tra le prove richieste per rafforzare l’autostima c’era quella di camminare sul carbone ardente. Evidentemente, però, i partecipanti si sono messi alla prova sottovalutato la propria resistenza fisica così alcuni di essi sono finiti ustionati nel tentativo ci camminare su un percorso ardente.

La maggior parte dei feriti ha riportato solo ustioni lievi, trattate sul posto dai paramedici, per cinque di loro, invece, è stato necessario il ricovero in ospedale. In un comunicato ufficiale, Robbins ha minimizzato l’incidente affermando che qualcuno poco familiare con il cammino sul fuoco ha chiamato erroneamente il 911 (equivalente 113) per riportare che centinaia di persone aveva subito serie ustioni. “Erano presenti migliaia di persone – ha detto – e l’evento si è concluso con successo”. Nei suoi libri e seminari Robbins parla principalmente di come raggiungere il successo nella vita, superare le proprie paure, realizzare se stessi.

Wikipedia lo descrive così:

È considerato un professionista dello Sviluppo Personale, disciplina che deriva dalla tradizione del self-help. Si definisce un coach e un esperto di peak state. Nei suoi libri e nei suoi seminari parla principalmente di come raggiungere il successo nella vita, superare le proprie paure, realizzare se stessi, ottenere un corpo in salute ed energico, comunicare in modo persuasivo, migliorare le proprie relazioni, cambiare le proprie credenze negative, modificare il proprio stato d’animo a piacere, modificare i propri comportamenti negativi e quelli di altri. Per fare tutto ciò utilizza ed insegna tecniche di Pnl e l’ipnosi di tipo Ericksoniano. È stato consulente personale di persone del calibro di Michail Gorbačëv, l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, imprenditori come Donald Trump e molti altri.


TAG: , ,