Blitz quotidiano
powered by aruba

Disastro aereo in Colombia, il destino del pilota Miguel Quiroga: anche il padre…

ROMA – Settantuno persone, compresi quasi tutti i calciatori della squadra brasiliana del Chapecoense, sono morte nel disastro aereo di ieri, 29 novembre, in Colombia.

L’aereo, un British Aerospace 146 della compagnia boliviana Lamia, aveva a bordo in totale 77 persone di cui 68 passeggeri e 9 membri dell’equipaggio. Si è schiantato, per cause ancora da chiarire, sul monte El Gordo, vicino alla città colombiana di Medellin.

Ora, col trascorrere delle ore, vengono fuori le storie delle persone che si trovavano a bordo di quel velivolo. Oltre che dei calciatori del Chapecoense, anche dell’equipaggio. In particolare, riporta il Daily Mirror, è venuta fuori la storia del pilota dell’aereo precipitato, Miguel Quiroga.

E’ morto mentre era alla guida del suo aereo proprio come, tanti anni fa, era morto suo padre. Era il 1963, infatti, quando Orlando Quiroga morì in un incidente aereo.