Cronaca Mondo

Diventa mamma a 73 anni: “E’ più difficile di quanto pensassi”

Diventa mamma a 73 anni: "E' più difficile di quanto pensassi"

Diventa mamma a 73 anni: “E’ più difficile di quanto pensassi”

NEW DELHI – Diventare mamma a 73 anni. Questa è la storia di Daljinder Kaur, originaria di Amritsar nel Punjab, che nell’aprile scorso è diventata mamma ma ora ammette che “è più difficile di quanto pensassi”. Daljinder non si è ripresa dal parto e il piccolo Armaan, 11 mesi, inizia a camminare ed è molto vivace.

La donna è diventta mamma dopo 46 anni di matrimonio, ma a seguito del parto soffre di pressione alta, indebolimento degli arti e ha allattato Armaan per soli tre mesi, come ha raccontato al Daily Mail:

“Mi stanco facilmente, alcuni medici mi hanno visitato ma prescrivono soltanto farmaci e una dieta alimentare. Sono preoccupata per Armaan, devo prendermi cura di lui ma, al contempo della mia salute”. Il bambino vuole correre, giocare ma lei ammette: “Non ce la faccio a stargli dietro, è più difficile di quanto pensassi”.

Il marito, Mohinder Singh Gill, 80 anni, dopo diversi tentativi falliti di avere un figlio, ha accettato il trattamento di fecondazione in vitro. Armaan, un anno il mese prossimo, alla nascita pesava appena 2 kg e oggi continua a essere sottopeso, forse perché non ha ricevuto una corretta alimentazione,  dato che a tre mesi la mamma ha dovuto smettere di allattarlo.

Crescere un bambino a 73 anni non è facile. L’anziana mamma è esausta, riposa solo quando Armaan si addormenta e in più a causa dell’età

“io e mio marito ci ammaliamo spesso ma dobbiamo comunque prenderci cura del bambino e Mohinder contribuisce moltissimo”.

Nonostante i problemi, Daljinder non è pentita e ama il suo piccolo Armaan che interagisce con gli altri bambini ed è sempre sorridente.

To Top