Cronaca Mondo

Enel. Accordo con saudita Sec per cooperazione energia elettrica

Un logo dell' Enel

Un logo dell’ Enel

ROMA – Enel S.p.A. e la utility saudita Saudi Electricity Company (SEC) hanno siglato un accordo quadro di cooperazione nella distribuzione di energia elettrica, un settore che vedrà le due società lavorare insieme per sviluppare la condivisione di lungo termine di conoscenze strategiche nell’ambito delle ultime tecnologie di rete.
L’accordo – informa una nota – è stato siglato a Riyad da Livio Gallo, Responsabile Infrastrutture e Reti Global di Enel, e Ziyad M. Al-Shiha, Presidente e Amministratore Delegato di SEC.

L’ accordo, che ha una durata di tre anni, potrà essere esteso se entrambe le parti lo concorderanno. Enel e Saudi Electricity Company potenzieranno lo scambio di informazioni, buone pratiche ed esperienze nel settore della distribuzione di energia elettrica.

Più in particolare, le due società condivideranno le migliori pratiche e benchmark per portare le prestazioni delle reti di distribuzione in aree come le operation, l’efficienza e la sicurezza a livelli best-in-class, introducendo anche una roadmap tecnologica finalizzata alla digitalizzazione delle reti di distribuzione e a migliorare l’efficienza energetica al servizio dei clienti.

San raffaele

Enel e SEC valuteranno inoltre ulteriori aree di collaborazione nel settore della distribuzione di energia elettrica. L’accordo prevede che un Comitato di Coordinamento composto da sei membri, tre per ogni azienda, sia responsabile della gestione e della supervisione delle attività.

To Top