Blitz quotidiano
powered by aruba

Esplosione a New York, Trump annuncia “bomba” prima di autorità

NEW YORK – Il candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump, ha annunciato ieri sera lo scoppio di una “bomba” a Manhattan poco dopo l’esplosione, mentre i soccorsi si recavano sul posto, e prima che le autorità della città rendessero noti i dettagli dell’attentato.

Trump ha parlato pochi minuti dopo essere sceso dal suo aereo, durante un comizio in un hangar dell’aeroporto di Colorado Springs, verso le 21:10 (ora di New York), circa 40 minuti dopo l’esplosione. “Una bomba è esplosa” a New York, ha detto Trump ai suoi sostenitori: “Dobbiamo usare le maniere forti, gente”.