Blitz quotidiano
powered by aruba

Etiopia: polizia spara al raduno religioso, decine di morti nella calca

BISHOFTU (ETIOPIA) – Decine di persone sono morte nella calca durante l’annuale raduno religioso del popolo Oromia a Bishoftu, località a sud-est della capitale dell’Etiopia Addis Abeba. Al festival partecipavano almeno due milioni di persone e alcune hanno cominciato a scandire slogan antigovernativi. La polizia ha sparato e si è scatenato il panico.

Testimoni hanno riferito che la polizia ha sparato gas lacrimogeni e pallottole di gomma, spingendo la gente verso il palco dove i leader stavano parlando. Tentando di fuggire, decine di persone sono precipitate nei fossati che costellano l’area e sono state schiacciate da chi cadeva dopo di loro.

Da mesi l’Etiopia è teatro di manifestazioni di protesta organizzate per chiedere più libertà al governo. Nei giorni scorsi gli Stati Uniti si sono detti preoccupati per l’eccessivo uso della forza parte della polizia e dell’esercito contro i manifestanti.

Immagine 1 di 3
  • oromia 03
  • Etiopia: polizia spara al raduno religioso, decine di morti nella calca
Immagine 1 di 3