Blitz quotidiano
powered by aruba

Fa violentare la figlia di 10 anni: “Provavo piacere a guardare”. Poi la uccidono

WASHINGTON – Michelle Mertens, 35enne del New Mexico, negli Stati Uniti, ha contattato tre uomini attraverso un sito di incontri e gli ha fatto violentare, mentre lei assisteva, sua figlia Victoria.

La donna, racconta il Mirror, ha confessato di aver provato piacere nell’osservare la figlia di dieci anni mentre veniva abusata dai tre uomini. La bambina, dopo essere stata drogata e stuprata, è stata strangolata e fatta a pezzi.

Il corpo smembrato è stato poi avvolto in una coperta e bruciato, ma è stato ritrovato dalle forze dell’ordine che sono risalite alla madre.


TAG: