Blitz quotidiano
powered by aruba

Fca, difetto airbag: richiamate 1,9 milioni di jeep Chrysler-Lancia

ROMA – Fiat Chrysler ha annunciato il richiamo di 1,9 milioni di auto in tutto il mondo per un difetto all’airbag. Un difetto cui sarebbero legati alcuni incidenti che hanno provocato la morte di tre persone e il ferimento di altre cinque. Nel comunicato la casa automobilistica specifica: “È possibile che l’airbag non venga attivato in caso di incidenti”.

Il richiamo riguarda alcuni modelli venduti tra il 2010 e il 2014, tra cui la Chrysler Sebring, la Chrysler 200, la Dodge Caliber, la Dodge Avanger, la Jeep Patriot e la Jeep Compass. Richiamati anche i modelli della Lancia Flavia venduti tra il 2012 e il 2013. I modelli su cui è stato montato l’airbag difettoso, sono in vendita anche in Italia e in Europa.

Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita a prestare la massima attenzione e a rivolgersi alle autofficine autorizzate o ai Concessionari FIAT, nel caso in cui la propria autovettura corrisponda al modello in questione, poiché non sempre tutti coloro che possiedono una vettura tra quelle indicate viene tempestivamente informato.