Blitz quotidiano
powered by aruba

Filippine. Proteste a Manila per sepoltura Marcos in cimitero eroi

FILIPPINE, MANILA – Oltre 2000 manifestanti, sfidando il maltempo, hanno protestato a Manila contro la decisione del presidente Rodrigo Duterte di autorizzare la sepoltura dell’ex dittatore Ferdinand Marcos in un cimitero degli eroi.

“Una grave ingiustizia, Marcos non è stato un eroe”, hanno scandito i manifestanti mentre un gruppo di sinistra prepara anche un ricorso alla Corte di Giustizia. In programma anche il lancio di una campagna di raccolta firme per cercare di fermare la tumulazione, che sarebbe stata fissata per il mese prossimo.

Presidente delle Filippine dal 1965 al 1986, Marcos ha governato le Filippine col pugno di ferro dal 1965 al 1986, imponendo la legge marziale dal 1972 al 1981. Accusato di corruzione e brutalità, il dittatore è stato travolto dalla rivoluzione popolare ”people power” del 1986 guidata da Corazon Aquino, che poi gli è succeduta. Marcos è morto per cause naturali nel 1989.