Blitz quotidiano
powered by aruba

Flatulenze in aereo: appello disperato a hostess ma…FOTO

Un passeggero disperato ha scritto un messaggio alla hostess di un aereo perché qualcun altro stava appestando l'aria con continue flatulenze.

ROMA – Un viaggio da incubo per un passeggero di un qualche aereo (non si sa quale). Evidentemente un altro passeggero (o forse più di uno) aveva appestato il velivolo con flatulenze. E per lui l’aria è diventata irrespirabile, ma così irrespirabile che ha chiesto a una delle hostess di diramare un messaggio, anzi più che altro un appello perché il responsabile (o i responsabili) la smettessero e rivolgessero le proprie arie in luoghi più “consoni” (per esempio in bagno?).

Il viaggiatore ha poi postato su Reddit la foto del messaggio scritto a mano che ha passato alla hostess con la richiesta di intervento. Non è dato sapere su quale tratta si sia verificato questo inconveniente, ma di certo la foto con l’appello manoscritto è diventata in poche ore un fenomeno virale del web. Nel suo messaggio il passeggero disperato fa però riferimento alle file infestate, quelle comprese tra la 10 e la 12. Forse aveva anche individuato il suo aguzzino.

Ecco il testo del messaggio (scritto su un tovagliolo di carta), che l’utente Garwee20 ha postato su Reddit:

“Non so se si può fare un annuncio. Ma se è possibile, si dovrebbe dire che chi sta facendo peti nell’aera delle file da 10 a 12 dovrebbe assolutamente vedere un medico perché potrebbe avere il cancro al culo”.

In passato, uno studio pubblicato dal dottor Jacob Rosenburg dell’Università di Copenaghen aveva dimostrato la correlazione tra l’aumento delle flatulenze e un fattore scientifico: questo, spiega il luminare, sarebbe dovuto al calo della pressione nella cabina dell’aereo. Un calo di pressione che avrebbe ripercussioni (funeste) anche sul nostro intestino.

Tuttavia, l’attenzione degli utenti di Reddit si è spostata su un’altra questione: come ha reagito la hostess? Ha fatto o no l’annuncio che le era stato chiesto con tanta urgenza? La risposta è “no”, l’annuncio è rimasto solo per iscritto. E il passeggero disperato avrà portato a termine il suo viaggio turandosi il naso.


PER SAPERNE DI PIU'