Blitz quotidiano
powered by aruba

Fox News, l’ad Roger Ailes accusato di molestie sessuali

NEW YORK – E’ bufera sull’amministratore delegato di FoxNews, Roger Ailes, che si appresta a lasciare l’incarico travolto da uno scandalo di accuse di molestie sessuali da parte di due dei volti più noti della televisione americana, l‘ex Miss America Gretchen Carlson, e la conduttrice Megyn Kelly, protagonista dello scontro con Donald Trump.

Per Ailes si tratta della fine di una carriera stellare: esponente di spicco del partito repubblicano che ha lavorato per Ric Nixon, Ailes ha fondato Fox News 20 anni fa ed è stato a lungo il braccio destro di Rupert Murdoch. Proprio l’editore si appresta ora a girargli le spalle, spinto dai figli Lachlan e James. Un’uscita che si preannuncia dispendiosa per Fox: Ailes, secondo indiscrezioni, avrebbe secondo contratto una buona uscita da 40 milioni di dollari.

Fox non conferma le indiscrezioni: ”Roger è al lavoro. L’indagine interna è in corso. Per ora l’ultimo contratto esistente è quello di lavoro” affermano. Ma secondo fonti interne si sta già trattando l’uscita, che potrebbe arrivare dopo la convention repubblicana. Un addio probabilmente non solo dispendioso per Fox, ma anche costoso in termini di immagine: con Ailes potrebbero lasciare altre tre star della rete, Bill O’Reilly, Sean Hannity e Greta Van Susteren.

Roger è in bilico da quando Carlson ha avviato un’azione legale nei suoi confronti, accusandolo di molestie sessuali. Nelle ultime ore ad aggravare la sua posizione e ad inchiodarlo ci sarebbero anche le accuse di Megyn Kelly. Il New York Magazine afferma che Kelly avrebbe detto agli investigatori di aver subito molestie da Ailes dieci anni fa. Una denuncia che rafforza il caso di Carlson. Dopo l’annuncio dell’azione legale dell’ex Miss America, molti all’interno di FoxNews erano scesi in campo a difesa di Ailes. Kelly è rimasta in silenzio.

Nell’azione legale, depositata presso un tribunale del New Jersey, Carlson scende nel dettaglio e descrive Ailes come un molestatore seriale, che le si rivolgeva chiamandola “”, spesso lasciandosi andare a commenti poco ortodossi sul suo aspetto fisico, con complimenti sulle sue gambe e invitandola a indossare abiti che mettessero in risalto la sua figura.

Ricostruendo un incontro dello scorso autunno, Ailes avrebbe detto a Carlson: “Ritengo che noi avremmo dovuto avere una relazione molto tempo fa, a questo punto tu saresti più buona e io sarei più buono” si legge nella denuncia riportata dalla stampa americana. Al rifiuto di Carlson, Ailes si sarebbe vendicato – secondo la anchor – tagliando lo stipendio della conduttrice, riducendo le sue apparizioni televisive e infine non rinnovandole il contratto alla scadenza.

Immagine 1 di 5
  • Fox News, l'ad Roger Ailes accusato di molestie sessuali05Roger Ailes
  • Roger Ailes
  • Gretchen Carlson
  • Gretchen Carlson
  • Megyn Kelly
Immagine 1 di 5

PER SAPERNE DI PIU'