Cronaca Mondo

George Clooney vende la sua azienda di tequila per 1 miliardo di dollari

George Clooney (foto Ansa)

George Clooney (foto Ansa)

LOS ANGELES – Casamigos, la società produttrice di tequila fondata nel 2013 da George Clooney insieme a due amici, è stata venduta per un miliardo di dollari.

Clooney, l’imprenditore della ristorazione Rande Gerber (marito di Cindy Crawford) e l’immobiliarista Mike Meldman durante una vacanza in Messico hanno deciso di dare vita a una distilleria a Jalisco, pur di avere il liquore che rispondesse in toto ai loro gusti: che non bruciasse troppo la gola quando scende, che si potesse bere liscio o con ghiaccio e che soprattutto si potesse assaporare a tutte le ore del giorno e della notte, senza pagarne il conto con i postumi dell’indomani.

Inizialmente la distilleria ha prodotto solo per il loro stretto giro, poi il liquore messicano è diventato disponibile al pubblico. E il successo è stato immediato. E nel giro di poco tempo Casamigos è diventata una delle marche più vendute negli Usa.

E così il colosso degli alcolici Diageo – che mette in fila tra gli altri Smirnoff, Tanqueray, Baileys o Johnny Walker – ha deciso ora di acquisirla. Ha convinto i tre mettendo sul piatto ben 700 milioni, più l’impegno a versarne altri 300 sulla base delle vendite nel corso dei prossimi dieci anni.

To Top