Cronaca Mondo

George Michael morto per cause naturali: caso chiuso

George Michael morto per cause naturali: caso chiuso

George Michael morto per cause naturali: caso chiuso

LONDRA – Alla fine il caso è chiuso: dall’autopsia arriva il responso definitivo sulle cause della morte di George Michael. Il cantante pop è morto per cause naturali. Gli esami condotti sul corpo della star, deceduta a Natale all’età di 53 anni, hanno evidenziato che Michael soffriva di cardiomiopatia con miocardite e di steatosi epatica, come ha annunciato Darren Salter, medico legale responsabile della struttura dell’Oxfordshire che ha condotto l’inchiesta. 

Michael è morto nella sua casa di Goring-on-Thames e inizialmente la polizia della Thames Valley ha defiinito il decesso ‘non sospetto’ senza però individuare la causa. Visto l’esito degli esami, afferma ora Salter, “non c’è bisogno di un’inchiesta o di ulteriori indagini”.

Il medico legale ha infatti comunicato che non ci saranno ulteriori indagini sulla morte della cantante dato che il rapporto finale post-mortem è stato compilato e le cause naturali del decesso con le patologie riscontrate non rendono necessarie ulteriori analisi. “Non ci saranno ulteriori aggiornamenti e la famiglia chiede alla stampa e al pubblico rispetto per la sua privacy”, ha concluso Salter.

To Top