Cronaca Mondo

Giappone. Annuale asta tonni, un pinna blu pagato 600 mila euro

Un tonno pinna blu

Un tonno pinna blu

GIAPPONE, TOKYO – Si è svolta ancora una volta a Tsukij – il mercato del pesce di Tokyo che lo scorso novembre doveva essere smantellato – la tradizionale asta dei tonni di inizio anno.

Il migliore offerente è stato il presidente della Kiyomura Corporation, Kiyoshi Kimura, che ha offerto 74 milioni di yen (l’equivalente di 600 mila euro) per un tonno pinna blu da 212 chili: si tratta del secondo prezzo più alto mai pagato dall’inizio delle aste, a partire nel 1999.

San raffaele

Quella dell’anno scorso doveva essere l’ultima in base al programmato trasloco dell’attuale mercato a novembre, nella località di Toyosu, sulla baia della capitale.

La scoperta di sostanze inquinanti nel suolo della nuova sede, e lavori di bonifica male realizzati hanno convinto la nuova governatrice di Tokyo Yuriko Koike a posticipare il trasferimento a data da destinare. Il mercato del pesce Tsukiji, considerato il più grande al mondo, è in attività da oltre 80 anni.

To Top