Cronaca Mondo

Gutka, in Pakistan ne vanno pazzi. Che cosa è e perché è illegale?

Gutka, in Pakistan ne vanno pazzi. Che cosa è e perché è illegale?

Gutka, in Pakistan ne vanno pazzi. Che cosa è e perché è illegale?

ISLAMABAD – A Faisalabad, in Pakistan, tutti pazzi per il gutka, una preparazione di noci di betel e tabacco da masticare. Le vendite sono alle stelle, come testimonia la folla quotidiana di giovani che circonda le bancarelle che vendono la miscela. I consumatori di gutka affermano che “è dolce, gustoso, poco costoso, molto piacevole e facilmente reperibile in un’attraente confezione”, altri ancora dicono “che dà freschezza alla bocca e infonde energia nel corpo e nella mente”.

Il gutka si trova in molte zone della città e fuori, ma è interessante notare, scrive The Express Tribune, che il governo sostiene di averne vietato la vendita. I medici sono del parere che molti dei loro pazienti affetti da cancro, in particolare alla bocca, si siano ammalati proprio per il costante consumo di gutka.

Pare che i giovani diventino rapidamente dipendenti dalla preparazione, pur essendo a conoscenza degli effetti nocivi sulla salute. I sanitari, hanno sottolineato la necessità di avviare una campagna di sensibilizzazione di massa, con particolare attenzione alle scuole.

Il Gutka viene preparato impunemente nelle case. Alcune piccole imprese hanno in qualche modo ottenuto il permesso per la produzione di gutka e pan masala, una miscela di foglia di betel, noce d’areca, calce, tabacco con effetto tonico e psicoattivo, senza alcun controllo da parte delle Autorità.

Uno dei principali venditori di gutka della città, che ha chiesto l’anonimato, al Tribune Express ha rivelato di prepararlo a casa con la famiglia. Ha aggiunto che nonostante il divieto imposto dall’amministrazione comunale, continua tranquillamente a venderlo. “Uso noce di areca per la preparazione di gutka di qualità inferiore, con eroina e oppio per soddisfare la richiesta dei clienti che, dicono, dopo l’uso sono rilassati”.

D’altra parte, il gutka preparato negli stabilimenti è ancora più dannoso per la salute rispetto a quello fatto in casa, a causa della noce di areca più economica e per addensare il mix, aggiungono sangue animale raccolto nei macelli della città.

Recentemente, un team del Punjab Food Authority locale ha fatto irruzione in alcuni posti che producono gutka ma di fatto, non è riuscita a eliminare la vendita della miscela ufficialmente considerata dannosa per la salute poiché provoca dipendenza, cancro alla gola, ai polmoni, bocca e malattie cardiache.

Il vice direttore della locale PFA, Badar Munir, ha detto a The Express Tribune che in quattro mesi hanno fatto irruzione in 150 punti vendita, chiusi 19, sequestrato 16 mila confezioni e multato fino a 80 mila rupie 20 unità che preparavano la miscela.

To Top