Cronaca Mondo

“Ha violentato un pollo”: arrestato Joshua Brian Woltmon

"Ha violentato un pollo": arrestato Joshua Brian Woltmon

“Ha violentato un pollo”: arrestato Joshua Brian Woltmon

PORTLAND (OREGON, USA) – Un giovane americano di 27 anni, Joshua Brian Woltmon, dell’Oregon, è accusato di aver violentato un pollo. Secondo quanto riferiscono i media americani, il giovane avrebbe toccato gli organi genitali del pennuto per eccitarsi, e lo avrebbe fatto oltretutto in pubblico.

L’uomo è comparso oggi, mercoledì 3 maggio, in tribunale, e dovrà ripresentarsi in aula per una nuova udienza il 15 maggio prossimo. E’ accusato di violenza s******e su un animale, atti indecenti in luogo pubblico e minacce.

Woltmon si è dichiarato non colpevole, ma il suo fermo in carcere è stato confermato. La cauzione per il suo rilascio è stata fissata a 25mila dollari, ma al momento nessuno dei suoi familiari o amici l’ha pagata. La polizia che l’ha arrestato ha anche trovato metanfetamine nel suo appartamento.

Anche in Italia i rapporti s******i con animali sono puniti penalmente, con condanne che vanno dai tre ai diciotto mesi di carcere e multe da 5mila a 30mila euro. Stesse p**e anche per chi “somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi”.

 

 

To Top