Cronaca Mondo

Hong Kong. Migliaia in protesta per chiedere democrazia

La protesta ad Hong Kong

La protesta ad Hong Kong

HONG KONG – Si è svolta ad Hong Kong l’annuale marcia di protesta del Gay Pride, dopo la partenza del presidente cinese Xi Jinping che aveva avvertito che non ci sarà nessuna tolleranza per azioni che mettano in pericolo la sicurezza e la stabilità dell’isola e della Cina.

Migliaia di manifestanti si sono dati appuntamento a Victoria Park, nella zona di downtown su appello della coalizione pro-democrazia. Migliaia anche i poliziotti che hanno presidiato le strade.

Il corteo si è vicino alla sede degli edifici governativi. I dimostranti hanno portato in piazza cartelloni e poster contro Pechino e la nuova leader di Hong Kong, Carrie Lam, che ore prima aveva giurato in presenza di Xi.

To Top