Blitz quotidiano
powered by aruba

“Il diavolo mi ha ordinato di uccidere”: torna a casa e..

CITTA’ DE MESSICO – “Ho ucciso mia madre e mia nonna perché me l’ha ordinato il diavolo“: così Jesus Guadalupe Medrano Alvarado, 18 anni, messicano di Río Bravo (Tamaulipas), ha giustificato il duplice omicidio delle due donne, alle quali ha anche strappato gli occhi e le orecchie mentre si trovavano a casa tutti insieme.

Secondo quanto riportato dal DailyMail, è stato il padre del giovane ad arrivare per primo sul luogo del delitto. Quest’ultimo si è trovato davanti una scena raccapricciante: da una parte la moglie con il volto sfigurato e il corpo trafitto da 44 pugnalate, dall’altra l’anziana, anche lei colpita a morte, seduta sulla sedia sua a rotelle. Jesus ha tentato di aggredire anche lui, ma l’uomo è riuscito a salvarsi, perché poco dopo è arrivata sul posto la polizia, avvertita dai vicini.

Nel corso dell’interrogatorio con le forze dell’ordine, Jesus, che soffre di gravi disturbi psichiatrici, ha spiegato che “è stato il suo padrino a ordinargli di uccidere sua madre e sua nonna e di cavare loro gli occhi“. Quando gli è stato chiesto a chi si riferisse con il termine “padrino”, lui ha risposto senza esitazione: “il diavolo”. Escludendo l’ipotesi di una vera possessione demoniaca, Medrano Gutierrez sembrerebbe essere stato vittima della sua stessa malattia, che l’ha portato a compiere il folle gesto.

A proposito di persone ritenute possedute dal demonio, lo scorso aprile un video pubblicato in rete e girato in Sud America (sebbene non si conosca il Paese specifico di provenienza) ha catturato l’attenzione degli utenti. Mostrava una donna alle prese con un esorcismo: si contorceva ed espelleva dalla bocca un liquido rosso. Si agitava, faceva strani movimenti con le braccia, rivolgeva lo sguardo al cielo e pronunciava parole incomprensibili. Un video choc, da molti ritenuto tuttavia contraffatto, o meglio recitato da attori solo per ottenere visualizzazioni su Youtube. (Clicca qui per guardarlo).