Cronaca Mondo

“Illuminati – Nuovo ordine mondiale”: le carte che hanno previsto, Isis, 11 settembre e Lady D

Isis, 11 settembre, Trump e Lady D: tutto previsto dalle carte "Illuminati"

Isis, 11 settembre, Trump e Lady D: tutto previsto dalle carte “Illuminati”

LONDRA – Il gioco di carte “Illuminati – Il Nuovo Ordine Mondiale” avrebbe predetto in anticipo l’attacco terroristico alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001.

Fin dalla sua uscita, nel 1995, il gioco realizzato da Steve Jackson è stato fonte di speculazioni e molte carte hanno una somiglianza impressionante con vicende realmente accadute. Le carte mostrano eventi molto simili all’11 settembre, la morte della principessa Diana, l’incidente nucleare in Giappone e la crescita dell’Isis nel corso degli anni.

Una delle carte più sinistre è quella della Principessa D: indossa la tiara e una collana di perle, è circondata dai flash dei fotografi e il personaggio non lascia molto spazio all’immaginazione. E proprio dei fotografi in motocicletta che scattavano fotografie inseguivano l’auto su cui c’erano Diana e Dodi prima che si schiantasse nel tunnel dell’Alma a Parigi, il 31 agosto 1997.

Sulla carta c’è una didascalia raggelante: “La principessa D e i suoi burattini sono immuni all’attacco da parte dei tuoi rivali, gruppi di pace o liberali… eccetto quello dei media”. Il gioco, scrive il Daily Star, è uscito due anni prima dell’incidente mortale.

E sempre “Illuminati” sembra abbia predetto la vittoria di Donald Trump come 45° presidente degli Stati Uniti. La carta è “Carismatic Leader” (Leader carismatico) e mostra un personaggio con lucenti capelli biondi che si rivolge a una folla affascinata. Si potrebbe pensare che il personaggio sia stato realizzato pensando a Trump: stessi capelli biondi e il tycoon è considerato carismatico. Ma, come precedentemente rivelato dal Daily Star, il gioco di carte potrebbe anche aver previsto il suo assassinio.

Sulla carta “Enough is Enough” (quando è troppo è troppo) c’è un’immagine stranamente simile a una di Trump, visibilmente arrabbiato nel 2011. La didascalia della carta dice: “In qualsiasi momento, in qualsiasi luogo, i nostri cecchini possono farti fuori… Buona giornata”. E molti ritengono quanto c’è scritto come un diretto riferimento all’assassinio del personaggio sulla carta.

I cospirazionisti sostengono che il gioco sia stato progettato e lanciato da una società segreta, burattinai che tirano le fila dietro le quinte. “Illuminati” è un mazzo di 100 carte con personaggi immaginari disegnati, suddivise in illuminati, gruppi e speciali. La carta più aggressiva è “Terrorist Nuke”, che sembra quasi un chiaro e inquietante riferimento all’attentato dell’11 settembre. La carta “Jihad” sembra prevedere la crescita dell’Isis nel nuovo ordine mondiale. “World War Three” (terza guerra mondiale) parla di un terzo conflitto mondiale nucleare. E a proposito di predizioni, conclude il Daily Star, anche in una puntata del 2000 della serie tv I Simpson Trump veniva eletto presidente.

To Top