Cronaca Mondo

Imam australiano scatta foto a donne e le posta sui social con commenti volgari

Imam australiano scatta foto a donne e le posta sui social con commenti volgari

Imam australiano scatta foto a donne e le posta sui social con commenti volgari

ROMA – Un imam australiano ha scattato (di nascosto) una serie di foto a delle donne mentre si trovava in aeroporto a Sydney. Immagini che poi ha postato sui social con tanto di commenti.

Zaid Alsalami, imam del Centro Islamico di Nabi Akram a Granville, ha condiviso questi scatti e messaggi su WhatsApp: “Sono arrivato. Questa era lei. Niente reggiseno, lo giuro su Allah”. Su un’altra foto che ritrae le immagini delle gambe di una donna scrive una espressione araba che può tradursi con “p********a”. E ancora l’imam si è scattato un selfie con dietro una modella in reggiseno di Victoria’s Secret.

L’imam nel 2015 ha portato 44 persone in Iran, dove lui stesso ha studiato, per seguire alcune lezioni sull’Islam all’Università Al-Mustafa e si è immortalato accanto a un manifesto dell’Ayatollah Khomenei e con la bandiera del gruppo libanese Hezbollah che è vietata in Australia. Raggiunto dal Daily Mail Australia, ha detto: “Cosa c’è di sbagliato se qualcuno scatta foto come quella? Non capisco…”.

To Top