Cronaca Mondo

In Alabama è emergenza fascite necrotizzante: il batterio mangia carne

In Alabama è emergenza fascite necrotizzante: il batterio mangia carne

In Alabama è emergenza fascite necrotizzante: il batterio mangia carne

NEW YORK – In Alabama è emergenza fascite necrotizzante, nota anche come batterio mangia-carne rilevato nei corpi idrici di tutto lo Stato.  
Il Dipartimento della sanità pubblica (ADPH) dell’Alabama ha avvertito i residenti che, lungo la costa del Golfo dell’Alabama, sono stati segnalati casi di vibrione.
In una dichiarazione è stato sottolineato che il batterio può essere contratto solo in acqua di mare o salata,  attraverso i frutti di mare contaminati e le ferite aperte a contatto con l’acqua marina.
Karen Landers, assistente del servizio sanitario di Stato a CBS news ha affermato di sperare che l’avvertimento metta in guardia le persone e si muovano con accortezza.
“In questo periodo dell’anno, l’ADPH (Dipartimento della salute pubblica dell’Alabama) riceve maggiori richieste riguardanti le infezioni cutanee legate alle ferite e all’acqua, nonché l’occasionale, raro caso di fascite necrotizzante”, ha dichiarato Landers. “A volte, le persone contraggono il vibrione nella regione costiera e si ammalano al rientro nella loro contea o Stato”.
Nella dichiarazione il dipartimento invita le persone che si tagliano in mare a lavare immediatamente la ferita con acqua dolce e sapone e rivolgersi immediatamente a un medico. Inoltre, chi ha ferite e piaghe aperte, dovrebbe evitare il bagno, incluse persone con sistema immunitario basso, cancro, diabete, malattie epatiche e patologie croniche, che non dovrebbero inoltre mangiare frutti di mare crudi, soprattutto le ostriche.
Solitamente i sintomi si manifestano nell’arco di 24 ore: subentra la diarrea, vomito, dolori addominali, brividi e nausea.

To Top