Blitz quotidiano
powered by aruba

India. Estremisti indù attaccano chiesa durante la messa

Un gruppo di estremisiti indu' ha attaccato una chiesa di Raipur, capoluogo del Chattisgarh, nell'India centro orientale, durante la messa della domenica. Lo scrive lunedi The Hindu in prima pagina. Una donna presente sul posto ha detto che "hanno malmenato i fedeli e anche alcune suore e bambini"

INDIA, NEW DELHI -Un gruppo di estremisiti indu’ ha attaccato una chiesa di Raipur, capoluogo del Chattisgarh, nell’India centro orientale, durante la messa della domenica. Lo scrive lunedi The Hindu in prima pagina.

Secondo alcuni testimoni, circa 30-35 uomini armati di bastoni e al grido di ‘viva il dio Ram’ sono entrati nel luogo sacro dove era riunita la comunita’ cristiana e hanno iniziato a spaccare sedie e ventilatori.

Una donna presente sul posto ha detto che “hanno malmenato i fedeli e anche alcune suore e bambini”. Nel caos che si e’ creato, sei persone tra cui due donne hanno riportato ferite. L’incidente e’ successo in una ‘hall’ del quartiere di Khamardih, dove erano presenti circa 40 persone.

Quando la polizia di Raipur e’ intervenuta, gli assalitori sono fuggiti abbandonando tre motociclette. Domenica sera gli agenti hanno detenuto tre sospetti, ma sono in corso le indagini. Il presidente del Chhattisgarh Christian Forum, Arun Pannalal, punta il dito contro una nota organizzazione radicale indu’ chiamata Bajrang Dal che si batte contro le conversioni religiose.

Secondo quanto scrive The Indian Express, la polizia sta anche verificando la pista di una disputa per il terreno su cui e’ stata costruito l’edificio usato come chiesa.