Cronaca Mondo

India, italiano di 50 anni trovato morto in un lago del Rajasthan

India, italiano di 50 anni trovato morto in un lago nel Rajasthan

India, italiano di 50 anni trovato morto in un lago nel Rajasthan

NEW DELHI – Un italiano di 50 anni, Carmine Salvati, è stato trovato morto sabato 21 febbraio in un lago della città di Pushkar, nello Stato indiano nord occidentale del Rajasthan. L’uomo era scomparso venerdì dal suo hotel.

Dopo essere stato ripescato, il corpo dell’italiano è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Ajmer, un grosso centro urbano nei pressi di Pushkar. Un rappresentante del consolato italiano è sul posto per seguire la vicenda.

Secondo una prima ipotesi, sembra che si tratti di affogamento, ma si attendono gli esiti dell’autopsia.

Carmine S. era arrivato a Pushkar, la città del Rajasthan famosa per la fiera dei cammelli che si svolge in novembre, in compagnia di una donna. E’ stata lei a dare l’allarme quando venerdì sera l’uomo non è tornato in hotel.

Il personale dell’albergo ha informato la polizia che ha iniziato le ricerche. Ma solo sabato mattina il suo cadavere è stato avvistato nel lago, dove ogni giorno, dall’alba al tramonto, si svolgono cerimonie di purificazione secondo la tradizione indù.

To Top