Cronaca Mondo

India, litiga col marito per un tradimento: lo evira e va in giro in strada coi genitali

India, litiga col marito per un tradimento: lo evira e va in giro in strada coi genitali

India, litiga col marito per un tradimento: lo evira e va in giro in strada coi genitali

ROMA – Dopo l’ennesima lite per i tradimenti del marito, ha atteso che l’uomo si addormentasse, poi ha preso un grosso coltello da cucina e lo ha evirato nel sonno lasciando in una pozza di sangue prima di scappare coi genitali in mano per strada.

La cruenta storia arriva dal villaggio indiano di Lingundram, nei pressi della città di Gudiyatham. Protagonista della violenza una donna di 29 anni, arrestata dalla polizia con i genitali del marito ancora in mano mentre si dirigeva a casa dei genitori a piedi.

Secondo quanto riportano i media locali, l’episodio è avvenuto giovedì scorso quando trai due, sposati da anni ma recentemente separati, c’è stato un ravvicinamento per il compleanno di uno dei quattro figli della coppia. Il ragazzino infatti aveva chiesto alla madre, che era andata via per i continui tradimenti del marito, di tornare a casa.

Dopo la festa, però, tra la 29enne e il 32enne sarebbe scoppiata l’ennesima lite sui tradimenti e infine l’aggressione. A dare l’allarme i vicini che hanno sentito l’uomo lanciare urla di dolore. Il 32enne è stato accompagnato in ospedale dove è stato sottoposta a intervento chirurgico. La dona arrestata poco dopo in strada.

To Top