Blitz quotidiano
powered by aruba

India, parla al cellulare e perde il controllo: bus precipita, oltre 20 morti

NUOVA DELHI – Almeno 21 persone, tra cui quattro bambini al di sotto dei 15 anni, sono morte e 30 sono rimaste ferite dopo che l’autobus sul quale viaggiavano è precipitato da un ponte in India, nello Stato orientale di Orissa. Lo ha riferito la polizia locale, spiegando che il conducente ha perso il controllo del veicolo mentre parlava al cellulare.

L’autobus è caduto in uno strapiombo di nove metri di profondità, uccidendo 14 passeggeri sul posto. Le restanti vittime sono decedute durante i soccorsi o negli ospedali. Dei feriti, cinque versano in condizioni critiche.


TAG: