Blitz quotidiano
powered by aruba

India. Targhe alterne a New Delhi, lo smog ridotto del 50%

Il governo di New Delhi ha detto domenica che l'inquinamento atmosferico "e' calato del 50%" in seguito alla riduzione del traffico veicolare imposta con il sistema di 'targhe alterne' in vigore dal primo gennaio.

INDIA, NEW DELHI -Il governo di New Delhi ha detto domenica che l’inquinamento atmosferico “è calato del 50%” in seguito alla riduzione del traffico veicolare imposta con il sistema di ‘targhe alterne’ in vigore dal primo gennaio.

Da sabato il particolato (PM10 e PM,5) è calato bruscamente al livello “moderato”. Tuttavia secondo i media indiani, il miglioramento sarebbe dovuto anche alla presenza di venti che hanno spazzato via lo smog che stagnava sulla metropoli.

Le ‘targhe alterne’, stabilite dal governatore Arvind Kejriwal dopo l’intervento dei tribunali, saranno in vigore fino al 15 gennaio. La restrizione è stata accolta con favore dalla popolazione che ha rispettato il divieto di circolazione e usato i mezzi pubblici.