Cronaca Mondo

Indonesia, due esplosioni a Giacarta: ci sono vittime

Indonesia, due esplosioni a Giacarta: ci sono vittime

Indonesia, due esplosioni a Giacarta: ci sono vittime

GIACARTA – Due violente esplosioni hanno colpito Giacarta, capitale dell’Indonesia. Diversi media locali parlano di numerose persone coinvolte, fra morti e feriti, “ci sono brandelli umani e sangue dappertutto”. Le esplosioni sono avvenute intorno alle 21 di oggi (ore 16 in Italia), 24 maggio in una stazione di pullman del quartiere orientale densamente popolato, Kampung Melayu.

Le immagini trasmesse dalle tv hanno mostrato del fumo che esce dal terminal, che è stato transennato dalla polizia, e molti membri delle forze di sicurezza che evacuavano la folla. In un comunicato ufficiale, le autorità hanno avanzato l’ipotesi che si sia trattato di un attacco suicida. Le vittime sarebbero due, tra le quali il sospetto attentatore.

Secondo vari media, i morti sarebbero almeno tre, uno dei quali un agente di polizia. Filmati ripresi da passanti con il cellulare e postati su Youtube mostrano un poliziotto ferito portato in ambulanza in barella. Un altro filmato mostra brandelli di carne sparsi a terra sul marciapiede. In Indonesia, il Paese a maggioranza musulmana più popoloso al mondo, da anni combatte contro formazioni jihadiste, prima legate ad Al Qaida, ora con militanti collegati all’Isis che arrivano nell’arcipelago da varie parti del mondo.

To Top