Cronaca Mondo

Iran. Inaugurata nuova linea di produzione missili

Il missile Sayyad 3

Il missile Sayyad 3

IRAN, TEHERAN – L’Iran ha inaugurato una nuova linea di produzione di missili, uno dei motivi di maggiore frizione con gli Stati Uniti. Alla cerimonia, riferisce Press Tv online, ha partecipato il ministro della difesa, il generale Hossein Dehqan.

Si tratta dei Sayyad 3 che, come ha sottolineato il ministro, “sono stati messi a punto grazie alle più avanzate tecnologie del mondo” per contrastare minacce aeree “di medio e lungo raggio”.

Alcuni di questi missili, “in grado di volare per 120 chilometri e raggiungere un’altezza di 27 chilometri”, sono stati consegnati alla base aerea di Khatam al-Anbiya dove si è svolta la cerimonia.

I test missilistici iraniani, insieme al programma nucleare, sono uno dei motivi di maggiore preoccupazione degli Stati Uniti che solo quattro giorni fa hanno imposto nuove sanzioni a Teheran proprio per gli sviluppi del loro programma militare.

To Top