Cronaca Mondo

Iran. Presentate nuove armi, arriva il Kalashnikov ”AK-133”

Il Kalashnikov AK-133

Il Kalashnikov AK-133

IRAN, TEHERAN – L’industria iraniana di armamenti si arricchisce di nuovi prodotti militari all’avanguardia, tra cui un fucile da ‘sniper’ di nuova generazione e un nuovo tipo di fucile d’assalto Kalashnikov (AK-133) che saranno in dotazione al Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (Irgc).

Le nuove armi sono state presentate dal ministro della Difesa, generale Hossein Dehqan. Il nuovo Kalashnikov AK-133, dotato di un elevato grado di precisione, è stato realizzato da esperti del ministero della Difesa su richiesta dell’Irgc, così come il fucile da sniper ‘Nasr’ da 12.7 millimetri che sarà in dotazione alle Forze di terra dell’Irgc.

Oltre ai due fucili innovativi, sono state presentate anche nuove radio portatili tattiche di seconda generazione, fornite di nuovi software ‘Vasse 1’ e ‘Nasr 2’ che le rendono ‘sicure’ e all’avanguardia a livello mondiale.

San raffaele

Le nuove radio sono infatti in grado di trasmettere voce e dati sia su frequenze fisse, sia in salti di frequenze, con la possibilità di comunicare con tutti i tipi di radio analogiche. Le armi e le radio sono state interamente progettate e prodotte in Iran.

To Top