Cronaca Mondo

Iraq. Milizie filo-iraniane avviano offensiva ad ovest di Mosul

Milizie sciite

Milizie sciite

LIBANO, BEIRUT – Le milizie sciite irachene vicine all’Iran che operano nel nord Iraq contro l’Isis annunciano l’avvio di una campagna militare tra Mosul e il confine siriano.

Lo riferisce la tv panaraba al Mayadin, anch’essa vicina alla Repubblica islamica, citando fonti della Mobilitazione popolare (al Hashd ash Shaabi), la piattaforma semi-governativa dominata dal milizie sciite da più parti descritte come finanziate e addestrate dall’Iran.

Secondo le fonti, la campagna avrà l’obiettivo di conquistare Qayrawan e Baaj, due distretti che si trovano tra il confine siriano e Mosul, roccaforte jihadista presa nella morsa lealista irachena.

To Top