Blitz quotidiano
powered by aruba

Isis minaccia Italia: “Fatevi saltare in aria tra la gente”

ROMA – L’Isis vuole colpire Roma. Da tempo la propaganda jihadista pubblica foto e messaggi con minacce all’Italia e tra gli ultimi post, riporta il Tempo, è apparsa un’immagine della Capitale messa a ferro e fuoco dallo Stato islamico sulla quale appare la scritta: “Rome is the destination”. In un audio poi si invitano i “fratelli in Occidente” a colpire “i miscredenti” con indicazioni sulle modalità: “Fatevi esplodere dove c’è più gente”.

Le minacce arrivano soprattutto dalla Libia dove si sarebbero stabiliti alcuni degli elementi più pericolosi ai vertici dell’Isis. Tra gli elementi di spicco dell’Isis ci sarebbero Abu Amer al Jazrawi, un saudita al comando dell’organizzazione, e Abu Abdullah Al Shishani, un ceceno che dopo la sua conversione all’Islam si è spostato dalla Ge alla Siria e ora sarebbe in Libia.

A Tripoli è stato arrestato Ahmeda Najme al Sha ref, alias Al Tashif, catturato dalle forze speciali libiche che avrebbero trovato il presunto numero 2 del ramo dell’ Isis a Sabrata in un appartamento sulla costa. Nel corso del blitz sarebbe stato sequestratomateriale esplosivo, armi e munizioni.