Cronaca Mondo

Isis, uccisi in Pakistan due terroristi: “Avevano kg di esplosivo e kalashnikov”

Isis, uccisi in Pakistan due terroristi: "Avevano kg di esplosivo e kalashnikov"

Isis, uccisi in Pakistan due terroristi: “Avevano kg di esplosivo e kalashnikov”

ISLAMABAD – Due terroristi dell’Isis sono stati uccisi in un raid vicino a Peshawar, in Pakistan. I due sospetti affiliati del cosiddetto Stato Islamico o Daesh sono stati ammazzati nel villaggio di Shaphu, informa il quotidiano pachistano The Express TribuneNello scontro a fuoco anche cinque persone della sicurezza sono rimaste ferite.

Il raid è avvenuto vicino ad un mulino la mattina di sabato 24 giugno, e lo scontro è durato sei ore. Alcuni terroristi sono riusciti a scappare, mentre uno di loro, rimasto ferito nella sparatoria, è stato arrestato.

L’ufficiale di polizia Tahir Khan ha spiegato che l’operazione è stata condotta congiuntamente dalla polizia e dall’esercito pachistano. Le forze di sicurezza avevano saputo che alcuni terroristi si stavano nascondendo in quel mulino e così è stato pianificato l’attacco.

“Lo scontro a fuoco è durato sei ore, e due terroristi sono rimasti uccisi”, ha spiegato, “mentre tre poliziotti e due soldati sono rimasti feriti. All’interno del mulino sono state trovate grandi quantità di esplosivo, kalashnikov Ak47 e materiale utilizzato per fabbricare ordigni esplosivi improvvisati”.

L’ufficiale ha anche aggiunto che i terroristi erano affiliati al cosiddetto Stato Islamico e che avevano completato la loro preparazione terroristica nella città grazie all’aiuto di alcuni video.

 

 

To Top