Cronaca Mondo

Istanbul, testimone: “L’ho visto uccidere guardia e una donna”

Istanbul, testimone: "L'ho visto uccidere guardia e una donna"

Ansa

ISTABUL – E’ ancora sotto shock Mehmet Dag, 22 anni, testimone dell’uccisione di una guardia e di una passante di fronte al night club ‘Reina’ di Istanbul da parte di un uomo armato che poi è entrato nel locale teatro della strage di Capodanno. “Ha preso di mira l’agente di sicurezza e poi ha sparato e l’uomo ed una donna che passava di lì sono caduti a terra”, ha raccontato il ragazzo.

L’assassino poi è entrato nel locale. “Una volta entrato, non so cosa sia successo. Si udivano colpi di arma da fuoco e dopo due minuti, il suono di un’esplosione”, ha raccontato il testimone. I filmati girati da Dag con il suo IPhone ed ottenuti dall’ Associated Press mostrano un poliziotto steso a terra fuori dal club e poi una donna. Il ragazzo ha raccontato che la donna, è caduta a terra a faccia in giù e giaceva in una pozza di sangue. “Sorella mia, vedrai starai bene”, sono le parole di conforto che Dag ha detto alla donna prima di chiamare un’ambulanza. Il filmato mostra le ambulanze e le luci di un ponte di Istanbul, mentre il rumore degli spari risuona dall’interno del club.

To Top