Blitz quotidiano
powered by aruba

JetBlue nega imbarco a ragazza perché aveva shorts. Lei…

BOSTON – Troppo poco vestita e quindi offensiva per le famiglie a bordo. Per questa ragione la compagnia aerea americana JetBlue ha negato l’imbarco a una sua passeggera.

Maggie McMuffin, che poi ha riportato tutta la vicenda sulla sua pagina Facebook, si trovava all’aeroporto di Boston in attesa di volare a Seattle. Indosso aveva una felpa maniche lunghe stampata con una grande testa di tigre, ma il problema era sotto, dove sfoggiava un paio di shorts attillatissimi e inguinali, cosce e calzettoni in tinta (bianchi e neri) al ginocchio.

Il personale Jetblue al gate l’ha notata e le ha cortesemente spiegato che, agghindata così, non le avrebbe permesso di salire a bordo. Così Maggie si è gettata nel primo negozio dell’aeroporto e ha acquistato un paio di orrendi “mutandoni” di un pigiama. Più lunghi sì dei suoi shorts: ma sempre sopra il ginocchio.

Immagine 1 di 3
  • JetBlue nega imbarco a ragazza perché aveva shorts. Lei... 03
Immagine 1 di 3

TAG: ,