Blitz quotidiano
powered by aruba

Kiera Larsen, eroina a 10 anni: muore salvando due amichette

LOS ANGELES – La piccola Kiera Larsen è diventata un’eroina a soli 10 anni, sacrificando la sua vita. E’ successo in California dove questa bambina non ha avuto esitazioni a sacrificarsi pur di salvare due bambini di due e un anno che stavano per essere travolte da un suv. Purtroppo lei non ce l’ha fatta a salvarsi. Scrive Federica Macagnone sul Messaggero:

La tragedia è avvenuta lunedì scorso a Lakeside, in California. Gli investigatori stanno cercando di capire perché quel Suv, un Mercedes del 1999 parcheggiato in una stradina privata in salita, si sia mosso da solo: un guasto tecnico, un meccanismo usurato, il freno a mano inserito male o altro ancora. È quello che dovranno stabilire le perizie tecniche, dalle quali potrebbero emergere eventuali responsabilità del proprietario dell’auto.

«Kiera è stata un’eroina vera – dice Alissa Jenkins, la madre di Emma e Adison – Sarà per sempre l’angelo custode delle mie figlie, così come lo è stata lunedì, quando ha salvato le loro vite. Queste sono le uniche figlie che ho, potevano essere morte entrambe in un attimo. Kiera è intervenuta, come un angelo, e ha fatto la cosa che sapeva fare meglio: proteggere le persone che la circondavano». «Kiera era come una sorella maggiore per Emma e Adison – racconta Jonathan Gusich, compagno di Alissa e padre delle sorelline – Veniva sempre a cercarle, ed è arrivata a dare la sua vita per loro. Io non so come ripagare tutto questo, come ripagare la sua famiglia, ripagare Kiera. Lei era un vero angelo custode, le mie figlie sono ancora qui solo grazie a lei».


TAG: ,