Cronaca Mondo

YOUTUBE Las Vegas, rapina a mano armata all’Hotel Bellagio e sparatoria su bus: 1 morto

Las Vegas, rapina a mano armata all'Hotel Bellagio e sparatoria su bus: 1 morto

Las Vegas, rapina a mano armata all’Hotel Bellagio e sparatoria su bus: 1 morto

LAS VEGAS – Paura e delirio a Las Vegas, titolava un celebre film con Johnny Depp e Benicio Del Toro. E così pare essere nella città americana nelle ultime ore. Prima una rapina all’Hotel Bellagio, dove un uomo è entrato armato di pistola e con la faccia coperta da una maschera di maiale. Poi una sparatoria su un bus, sulla Strip, la strada più famosa della località. Il bilancio totale alla fine è di un morto, diversi feriti e tanta paura per le strade sempre affollate della città del Nevada.

Sulla Strip, a pochi passi dal Bellagio, si è arreso dopo quasi quattro ore l’uomo che verso le 19 (ora italiana) aveva ucciso a colpi di pistola un passeggero e ne aveva ferito un altro su un bus a due piani in cui si era poi barricato davanti all’Hotel Cosmopolitan insieme a numerosi ostaggi. All’interno del bus ci sarebbe stata anche un’esplosione.

Il portavoce della polizia, Larry Hadfield, aveva detto che agli ospiti del Cosmopolitan era stato ordinato di non uscire dalle camere. Sono intervenute anche le squadre speciali, le Swat, ma la trattative con l’uomo, sulla cinquantina, è stata condotta come molte cautele per la presenza degli ostaggi sul bus.

To Top