Blitz quotidiano
powered by aruba

Mafia, a New York arrestati 40 affiliati a Cosa Nostra

NEW YORK – Colpo alla rete di Cosa Nostra negli Stati Uniti. Oltre 40 affiliati alle famiglie italo-americane dei Genovese, dei Gambino, dei Lucchese e dei Bonanno sono stati arrestati nel corso di una operazione condotta nelle ultime ore a New York dall’Fbi. A renderlo noto è la stessa agenzia federale su Twitter. L’operazione è scattata al termine di indagini che sono durate anni e ha interessato l’intera costa orientale degli Stati Uniti. Gli arresti complessivamente sarebbero circa 50.

Fbi e polizia sono dunque entrati in azione non soltanto a New York ma anche a Newark, Boston, Miami e New Haven. Tra le persone fermate ci sono anche esponenti della famiglia Columbo.

Gli arrestati sono sospettati di far parte di quella che è considerata una “impresa criminale organizzata” nota anche come East Coast LCN Enterprise che agiva nella parte orientale degli Stati Uniti. I fermati sono accusati a vario titolo di crimini che vanno dal racket all’estorsione, dall’usura al gioco d’azzardo illegale, ma anche di aver frodato il sistema sanitario e le banche con false carte di credito e di aver venduto sigarette di contrabbando.

Immagine 1 di 1
  • Mafia, a New York arrestati 40 affiliati a Cosa NostraMafia, a New York arrestati 40 affiliati a Cosa Nostra (Il tweet dell'Fbi)
Immagine 1 di 1

 


TAG: , ,