Blitz quotidiano
powered by aruba

Malawi, 500 elefanti traslocano per sfuggire ai bracconieri VIDEO

MALAWI  – Trasloco di cinquecento elefanti in Malawi per sfuggire ai bracconieri. I pachidermi sono stati sedati prima di essere trasportati, letteralmente, di peso dai parchi Mahete e Liwonde, sovraffollati e troppo vicini ai centri urbani, fino al Nkakota Wildlife Reserve, a circa 300 km di distanza.

Il trasferimento di massa è avvenuto non senza sedare gli animali che sono stati sollevati con gru, elicotteri e poi trasportati coi treni fin nella loro nuova casa. Gli elefanti coinvolti sono circa un terzo della popolazione del Malawi, che conta circa 1500 esemplari. Vent’anni fa erano 4 mila.

Il piano progettato dalla ong ambientalista Africa Parks terminerà nel 2017. In questo arco di tempo 500 elefanti, in piccoli gruppi, saranno fatti viaggiare fino alla Nkakota Wildlife Reserve, dove avranno a disposizione un’area riservata di 16mila ettari, protetta da 240 chilometri di recinzione elettrica.

L’operazione, dal costo di 1,6 milioni di dollari, prevede che gli elefanti siano addormentati con frecce lanciate da un elicottero, quindi sistemati su camion grazie all’ausilio di una gru e accompagnati fino alla nuova casa. La riserva ospiterà anche un altro migliaio di animali tra cui zebre, facoceri, impala e kudu.