Blitz quotidiano
powered by aruba

Mamma punisce figlia, porta cartello: “Ho 13 anni e cerco foto di c…”

LOS ANGELES – Una ragazzina di appena 13 anni con un cartello, in strada, decisamente spinto: “Ho 13 anni e cerco foto di c…”. Questo è quello a cui hanno assistito alcuni automobilisti e passanti nella località californiana di Riverside. Alcuni passanti riferiscono di aver visto la ragazzina piangere dopo alcune battute degradanti da parte di alcuni automobilisti che avevano letto il cartello.

La cosa assurda di tutta questa vicenda è però il perchè. A pochi metri di distanza, a bordo di un suv, c’era infatti la madre della ragazzina, che dopo la segnalazione di alcuni passanti è stata intercettata da una pattuglia della polizia giunta sul posto.

La donna ha quindi riferito agli agenti di aver escogitato una punizione dura ed umiliante per la figlia, beccata a inviare e ricevere foto e selfie dal contenuto decisamente spinto con alcuni ragazzi. Ad ogni modo, il severo castigo per il sexting commesso dalla ragazzina non ha avuto conseguenze penali per la mamma, che però è stata costretta a interrompere quella gogna punitiva.


TAG: ,