Cronaca Mondo

Mamma va a letto con amico della figlia durante party. Poi…

Mamma va a letto con amico della figlia durante party. Poi...

Mamma va a letto con amico della figlia durante party. Poi…

ROMA – Lei si chiama Rachel Lynn Lehnardt, ha 36 anni ed è stata condannata a 12 mesi di libertà vigilata e a pagare 100 dollari per sei capi d’accusa complessivi (oltre a 3mila dollari di cauzione). Inoltre, dovrà sottoporsi regolarmente ad esami tossicologici. Tutto ciò perché Rachel ha partecipato a una festa organizzata dalla sua figlia adolescente, nel corso della quale ha permesso che i ragazzini si drogassero fumando marijuana e si ubriacassero, proprio come si è drogata e ubriacata lei.

All’apice del delirio, nella loro casa di Augusta, in Georgia negli Stati Uniti, la signora e i ragazzini (la figlia aveva 16 anni) si sono spogliati e hanno giocato a Twister, tutti n**i. Ma il peggio doveva ancora venire. Rachel, infatti, mentre i ragazzini giocavano si è chiusa in bagno con un amico 18enne della figlia, con il quale ha fatto s***o. Ma non le è bastato. Ancora eccitata, è tornata in salotto con alcuni sex toy che ha “testato” davanti a tutti gli adolescenti.

Successivamente – sempre rigorosamente tutti n**i – la festa è proseguita in una vasca idromassaggio. La signora, dunque, è collassata, e si è risvegliata mentre un ragazzo la penetrava: non era il ragazzo di prima, ma il fidanzatino della figlia. La donna si è difesa affermando di aver agito sotto l’influenza dell’alcol, ai tempi frequentava gli Alcolisti Anonimi. Dopo quanto accaduto, ha perso la custodia dei cinque figli, affidati ai nonni.

San raffaele
To Top