Cronaca Mondo

Mark Zuckerberg, 16 guardie del corpo: si sente minacciato

Mark Zuckerberg, 16 guardie del corpo: si sente minacciato

Mark Zuckerberg, 16 guardie del corpo: si sente minacciato

NEW YORK – Per i guru dell’hitech della Silicon Valley la sicurezza è una priorità: in questo caso non si parla però della sicurezza digitale, ma fisica, tanto che il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, avrebbe assunto 16 guardie del corpo per proteggerlo a casa. Secondo quanto rivelato da una fonte al New York Post, Zuckerberg come altri big del settore tecnologico ha deciso di aumentare le misure di sicurezza dopo aver ricevuto minacce da parte di utenti instabili. La fonte avrebbe precisato che Facebook – come conferma la American Academy of Matrimonial Lawyers – è diventata una delle maggiori cause di separazioni e divorzi, e questo spesso scatena la rabbia degli utenti che attribuiscono la fine delle loro relazioni al social network.

Mark Zuckerberg potrebbe attirare invidie anche per via della sua ricchezza: è diventato recentemente il sesto uomo più ricco al mondo con una fortuna stimata in 47,5 miliardi di dollari.

E ci sono novità per quanto riguarda Facebook: non dovranno aspettare più molto gli utenti per una vasta gamma di nuove ‘emozioni’ con cui sbizzarrirsi nell’esprimersi sul social network per eccellenza. Lo ha confermato il ceo di Facebook Mark Zuckerberg, affermando che “abbastanza presto” si andrà oltre il ‘like’. “Vogliamo che gli utenti siano in grado di condividere tutte le cose che sono importanti per loro, non soltanto quelle felici e quelle che possono apprezzare” con un ‘like’ appunto, ha detto Zuckerberg durante una conference call dopo il rapporto sui dati dell’ultimo trimestre, senza tuttavia fornire dettagli sui tempi. Su queste imminenti novità Facebook ha intanto condotto test in diversi Paesi per valutare le reazioni degli utenti.

To Top