Cronaca Mondo

Maryam Mirzakhani è morta, fu la prima donna a vincere il “Nobel” per la matematica

Maryam Mirzakhani (foto Ansa)

Maryam Mirzakhani (foto Ansa)

ROMA – E’ morta Maryam Mirzakhani, la prima donna a vincere il “Nobel” per la matematica. Maryam Mirzakhani è morta per un tumore al seno con metastasi ossea. “Si è spenta una luce. Un genio? Sì, ma anche una madre, una figlia e una moglie”, è stato il saluto dell’amico Firouz Naderi, scienziato della Nasa, scritto su Instagram.

Maryam Mirzakhani  nel 2014 aveva vinto la celebre medaglia “Fields”, il “Nobel” della matematica. Laurea a Teheran, dottorato ad Harvard con una tesi sui cammini chiusi sulle superfici in geometria iperbolica, considerata da molti colleghi “spettacolare”. La prima cattedra è a Princeton. Poi il passaggio a Stanford, dove insegnava da sette anni. el 2014, la medaglia Fields per “i suoi contributi alla dinamica e alla geometria delle superfici di Riemann e dei loro spazi di moduli”.

To Top