Blitz quotidiano
powered by aruba

Matthew. Anche Apple lancia programma donazioni per vittime

USA, CUPERTINO – Anche Apple in campo per aiutare le popolazioni colpite dall’uragano Matthew, in particolare quelle ad Haiti.

Insieme alla Croce Rossa la compagnia di Cupertino ha lanciato un programma di donazioni attraverso il quale gli utenti potranno donare l’importo desiderato, a partire da una quota di 5 euro, attraverso il sito Apple.com, il negozio iTunes e l’App Store, anche in Italia.

Le donazioni, spiega Apple, vengono raccolte da iTunes per conto della Federazione internazionale delle società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa e il contributo degli utenti sarà trasferito interamente ai fondi destinati agli aiuti alle vittime dell’uragano. Non è la prima volta che la compagnia guidata da Tim Cook utilizza iTunes per raccogliere donazioni per aiutare vittime di catastrofi naturali.

Di recente lo ha fatto anche per le inondazioni in Louisiana e per gli incendi nella foresta di Fort McMurray in Canada. Il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon ha ricordato che almeno 1,4 milioni di persone ad Haiti – la più colpita – hanno bisogno di assistenza dopo il passaggio dell’uragano, sottolineando l’aumento del rischio di malattie come il colera.