Cronaca Mondo

Mayang Prasetyo: la trans uccisa, fatta a pezzi e cucinata dal compagno

Mayang Prasetyo: la trans uccisa, fatta a pezzi e cucinata dal compagno

Mayang Prasetyo: la trans uccisa, fatta a pezzi e cucinata dal compagno

BRISBANE, AUSTRALIA – La trans indonesiana Mayang Prasetyo è stata uccisa, fatta a pezzi e poi cucinata dal compagno Marcus Peter Volke. Il macabro omicidio è avvenuto nel 2014.

Marcus Peter Volke, gigolò e chef, dopo averla fatta a pezzi, ha tentato di cucinarla senza riuscirci. A quel punto Volke è scappato e si è rifugiato in un cassonetto della spazzatura dove si è poi tolto la vita.

La scena del crimine, a detta degli agenti, fu davvero nauseante e ci vollero quattro giorni per ripulire. Quando sono arrivati gli agenti hanno notato i piedi di Mayang che uscivano fuori dalla pentola in cucina. La Mayang lavorava come escort di alta classe per mantenere la famiglia in Indonesia e pagare la scuola alle sue due sorelle.

To Top