Cronaca Mondo

Messico, vendono la figlia appena nata per pagare le spese mediche

Messico, vendono la figlia appena nata per pagare le spese mediche

Messico, vendono la figlia appena nata per pagare le spese mediche

CITTA’ DEL MESSICO – Hanno venduto la figlioletta appena nata per pagare le spese mediche dell’ospedale. E’ l’accusa che pende su una coppia di messicani, Edgar Ivan e Norma, di Ciudad Juarez. 

I due, entrambi ventunenni, avrebbero ceduto la loro quarta bimba ad una conoscente per 6.500 pesos, corrispondenti a circa 300 euro. Ma sono stati denunciati dalla nonna della piccola.

La donna si era preoccupata vedendo la figlia e il genero rientrare dall’ospedale senza la neonata. Aveva domandato dove fosse, e loro le avevano risposto che era rimasta al nosocomio per degli accertamenti. Ma con il passare dei giorni, senza che la piccola arrivasse, la nonna ha capito che c’era qualcosa che non andava. Così ha deciso di denunciarli.

Il padre della piccola avrebbe confessato. La coppia ha già altri tre figli di 1, 2 e 3 anni. Dopo quanto ha fatto alla quartogenita è accusata di traffico di minore. Resta ignota, al momento, l’identità della persona che ha comprato la bimba. I tre figli della coppia probabilmente verranno affidati alla nonna.

To Top