Blitz quotidiano
powered by aruba

Miss Ucraina sparita. Marito italiano la ritrova a New York con un altro

NEW YORK – Lei è miss Ucraina 2013, si chiama Anna Zayachkovskaya. Lui è un imprenditore milanese, Gianluca Cervara. Da tre mesi lui era alla ricerca disperata di lei, sparita nel nulla dopo neppure un anno di matrimonio. Poi un bel giorno la ritrova su Instagram: sua moglie è scappata a New York, con un altro uomo e fa la modella.

Se ne è andata con la vecchia scusa delle sigarette, o quasi. “Ho caldo – gli ha detto una sera di luglio – scendo a prendere a boccata d’aria”. E non è più tornata. Non vedendola rientrare a casa, il povero Gianluca ha subito fatto denuncia alla polizia. Poi la scoperta choc su Instagram: le foto di sua moglie in passerella, con le amiche e in compagnia di un altro uomo. Un colpo al cuore per Gianluca che a giorni sognava di portarla all’altare. I due si erano sposati a dicembre, ma solo con rito civile.

Del resto, che la fuga fosse premeditata era chiaro fin dal principio: prima di uscire di casa Anna ha portato con sé i documenti, il cellulare e 6mila euro prelevati dalla cassaforte del marito. Più indizi di così…

La versione della modella però è diversa: in un’intervista a un sito ucraino la donna ha detto di aver lasciato il marito perché era violento. “Mi ha picchiata – ha spiegato – la prima volta sono scappata dai miei genitori nella città ucraina di Ivano-Frankivsk. Non confessai cosa era successo ma quando lui tornò da me, decisi di dargli un’altra possibilità. Purtroppo ha ricominciato e io non ce la facevo più”. Secondo Cervara però sono tutte invenzioni per non rispondere dell’accusa di violazione del contratto prematrimoniale. 

Immagine 1 di 4
  • Miss Ucraina sparita. Il matito la ritrova su Instagram con un altro02
Immagine 1 di 4