Blitz quotidiano
powered by aruba

Modella diventa mostro: si inietta nel viso olio cucina e…

ROMA – Talmente ossessionata dalla bellezza da essere disposta a tutto pur di essere sempre perfetta al punto da perdere totalmente il controllo e trasformarsi in un mostro. Protagonista della storia è Hang Mioku, una modella coreana che a causa dell’amore malato per la bellezza ha rovinato la sua vita.

Hang ha subito il suo primo intervento di chirurgia plastica all’età di 28 anni, quando era una delle modelle più famose del suo Paese. Una bellezza acqua e sapone, lineamenti delicati e lunghi capelli neri.

Eppure Mioku non riusciva a piacersi. Voleva essere la più bella a tutti i costi. Così ha iniziato a sottoporsi a dei trattamenti al silicone e a interventi di chirurgia estetica. Ma quando ha ricevuto i no dei medici (che si erano rifiutati di sottoporla ad ulteriori terapie) ha deciso di proseguire questo percorso da sola. Così ha cominciato a iniettare nel viso sostanze e additivi sotto cute tra cui anche l’olio da cucina. Il risultato, però, non è stato quello sperato. Con il tempo, infatti, il suo viso si è gonfiato e gravemente sfregiato.

Durante la prima delle 10 operazioni i chirurghi hanno rimosso ben 60 grammi di silicone, olio e altre sostanze estranee dal viso.  Dal collo, invece, ne son stati rimossi ben 200 grammi. Oggi Hang – che ha 51 anni –  vorrebbe tornare ad avere il volto originario e, per questo motivo, si è rivolta alla cittadinanza coreana per una raccolta fondi.  Secondo i medici, comunque, le possibilità che la donna possa tornare “normale” sono ridotte al lumicino. Il suo volto resterà sfigurato per sempre.

Immagine 1 di 4
  • Modella diventa mostro: si inietta nel viso olio cucina e... 04
Immagine 1 di 4

 


TAG: ,