Cronaca Mondo

Multa eccesso velocità, giustificazione dell’anno: “Mi ha spinto il vento”

Multa eccesso velocità, giustificazione dell'anno: "Mi ha spinto il vento"

Multa eccesso velocità, giustificazione dell’anno: “Mi ha spinto il vento”

ROMA – Multa eccesso velocità, giustificazione dell’anno: “Mi ha spinto il vento”. Non hanno potuto farne a meno gli agenti della polizia stradale di Three Springs, in Australia: e infatti hanno postato su Twitter il verbale di una multa per eccesso di velocità comminata a un decisamente fantasioso automobilista. Quando è stato fermato per aver superato di dieci miglia il limite di 68 miglia orarie (110 kmh) candidamente si è giustificato così: “Non è colpa mia, sono stato spinto dal vento forte”.

Niente male come giustificazione, meritevole del premio della polizia che con ironia ha messo sul proprio profilo Twitter la foto del verbale sotto la scritta “E la scusa del giorno va…”.

“Piuttosto veloce per una barca a vela con le ruote”, ha condiviso il post un utente impressionato.

To Top