Blitz quotidiano
powered by aruba

New York, esplosione a Central Park: un ferito grave

NEW YORK – Paura a New York per un’improvvisa esplosione a Central Park. Un ordigno, la cui natura non è ancora stata chiarita, è deflagrato all’altezza della Quinta e la 68esima Strada. Una zona molto frequentata da turisti e non molto distante dal luogo in cui si stanno svolgendo i funerali di Elie Wiesel, il premio Nobel per la Pace morto sabato all’età di 87 anni.

Nello scoppio è rimasto gravemente ferito un uomo. Secondo quanto riferito dai media locali, rischia un’amputazione. Alcuni testimoni oculati hanno detto all’emittente americana Abc News, che l’uomo stava passeggiando nel parco insieme ad un amico quando ha calpestato qualcosa che è esploso.

La segnalazione ai soccorritori è arrivata alle 10.53 ora locale, poco prima delle 17 in Italia. Sul posto un imponente dispiegamento di forze di polizia ed è stata chiamata anche una squadra di artificieri. La polizia ha evacuato e chiuso una sezione del parco per i dovuti rilevamenti.